Home / News / News Moto / Nuova Yamaha Tracer 700 2016

Nuova Yamaha Tracer 700 2016

Dopo il successo della tuttofare Yamaha Tracer su base MT-09, arriva la versione bicilindrica derivata dalla MT-07.

7

MT-07 è stata un esempio di moto riuscita nella linea e nella meccanica, economica ma non povera, molto divertente da guidare e assolutamente conveniente nel prezzo di acquisto, nei consumi e nei costi di manutenzione. E visto il successo ottenuto da un’altra moto nata da questa linea di pensiero, la MT-09 Tracer, l’idea di creare una versione “da viaggio” anche per l’MT-07 era del tutto logica.

Da quanto dichiara Yamaha, l’intento era quello di dare agli appassionati una crossover piacevole, facile, leggera ed economica, ma in ogni caso capace di garantire comfort sufficiente per affrontare viaggi anche a lungo raggio.

2016-Yamaha-MT07TR-EU-Radical-Red-Static-006A giudicare dalle foto l’obiettivo sembrerebbe centrato: il look non è niente male per una moto di questo tipo, e del resto si ispira chiaramente a quello della sorella maggiore (nonché attuale best seller di casa Yamaha) MT-09 Tracer (che d’ora in poi si chiamerà semplicemente Tracer 900).

Per quanto riguarda le dotazioni, sotto alla nuove sovrastrutture c’è esattamente una MT-07. Confermati quindi il brillante motore bicilindrico parallelo da 689cc, la leggera ma efficace ciclistica con telaio tubolare e, si presume, le caratteristiche di guida.

Per concludere il prezzo: 7890 euro. Una cifra a dir poco succulenta, visti i contenuti.

MOTORE
Il motore è lo stesso della MT-07, ma ora arriva l’omologazione Euro 4. I dati di potenza e coppia del bicilindrico parallelo da 689cc non cambiano (74,8cv a 9000 giri e 68Nm a 6500 giri) e sono garanzia di buone prestazioni anche a pieno carico, mentre i consumi e i costi di manutenzione dovrebbero mantenersi particolarmente contenuti.

CICLISTICA
Il telaio tubolare è lo stesso della MT-07, ed è garanzia di compatezza della ciclistica, mentre il forcellone in alluminio è stato allungato di 50 mm per migliorare stabilità e gestione del carico. Con la stessa ottica è stata allungata l’escursione delle sospensioni, ora salita a 130 mm, mentre idraulica è più sostenuta. Da notare anche il peso in ordine di marcia: soli 196kg. Così basso che non dovrebbe mettere in crisi nemmeno i meno esperti o il pubblico femminile.

DOTAZIONI
Tra le dotazioni vanno segnalati il doppio faro anteriore, il parabrezza regolabile e il serbatoio più capiente da 17 litri, per garantire maggiore autonomia di viaggio. A corredo è stata anche sviluppata una linea di accessori specifici, tra cui sicuramente il tris di valigie sarà uno dei più gettonati dai viaggiatori più accaniti.

Yamaha Tracer 700 2016
Yamaha Tracer 700 2016

About TDM Staff

Sono un motociclista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze scrivendo articoli sul web grazie anche alla collaborazioni di realtà importanti nel settore. Fin da bambino ho sempre sognato di fare qualcosa a contatto con le moto, e ora eccomi qua a condividere la mia passione più grande. Con Voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi