Home / Prove / Moto / Prova KTM 1290 Super Duke R Con Race Kit

Prova KTM 1290 Super Duke R Con Race Kit

Racing è il cuore e centro di KTM, e numerosi esempi ne sono la prova. A novembre 2016, presso l’iconico tracciato del Mugello, KTM ha apportato alcune modifiche alle Super Duke 1290 R al Challenge Pro doppia classe, spazzando letteralmente il podio. Jeremy McWilliams è arrivato primo, con Chris Fillmore al secondo posto, e il test KTM Hannes Maier al terzo posto.

E ‘stata una prestazione assolutamente dominante, con McWilliams e Fillmore che giravano quattro secondi al giro più veloce rispetto al concorrente più vicino. La gara è stata in gran parte su asfalto bagnato, ma nulla deve essere tolto al talento dei tre piloti KTM, che chiaramente hanno avuto un ruolo significativo nel risultato. Tutti e tre i piloti hanno riconosciuto che le modifiche apportate dalla KTM alla Duke R hanno contribuito enormemente a migliorarne l’agilità, l’erogazione e la potenza.

Alla recente prova stampa della KTM 1290 Super Duke R che si è tenuta al Losail International Circuit, in Qatar, Ktm ha fornito una moto da corsa equipaggiata con gli stessi upgrade e caratteristiche delle moto che hanno corso e vinto al Mugello con i 3 piloti KTM, e con pneumatici slick Dunlop N-Tec.

I cambiamenti includono: sospensioni modificate, piastra inferiore e superiore di sterzo irrigidita, freni più potenti ed ergonomia leggermente modificata. La Super Duke R da gara ha una seduta notevolmente più alta rispetto al modello standard, anche se la prima sensazione quando ho messo i piedi “quasi” a terra è stata: “dov’è il suolo?”. Il motore rimane invariato, viene sostituito lo scarico con un’impianto completo Akrapovic da gara che permette un risparmio non indifferente di peso e aiuta il motore a respirare un po’ più liberamente, guadagnando anche qualche cavallo.

Gli aggiornamenti apportati a questa versione “pista” si riscontrano immediatamente una volta in sella e sono molto evidenti le differenze rispetto alla Super Duke R standard. La versione Race è ad un altro livello in termini di gestione di stabilità e agilità.
Una buona parte dell’enorme cambiamento è dovuto alla sostituzione degli pneumatici stock (Metzeler Sportec M7 RR) con tipo da corsa (Dunlop N-Tec). Il risultato? La moto è drammaticamente più veloce ed è molto precisa; l’ottima tenuta mi ha permesso di aprire il gas presto e più aggressivamente in uscita dalle curve lente.

Il miglioramento però più significativo è stato quello all’agilità e alla stabilità, in particolare in entrata e uscita di curva. Ad esempio, nel passaggio nella curva 8 – una lieve curva a sinistra su una “leggera cresta” – il davanti della moto diventa meno carico, la versione stardard avrebbe un po’ sbacchettato. Al contrario, la versione da corsa è rimasta piantata a terra e ciò ha reso molto più facile impostare poi l’ingresso alla curva 9.

Nel complesso, la versione kittata della Super Duke R provata, si sente notevolmente più rigida e più precisa rispetto all’originale, soprattutto in ingresso curva e in percorrenza, non ho avuto nessun sbacchettamento. Anche, ad esempio, quando si stacca molto forte in curva 1, frenando da una velocità di  260 km/h, la moto è rimasta stabile e non avuto nessun cenno di sbacchettamento.
Le prestazioni del motore non erano molto diverse, anche se con lo scarico racing si aveva uno spunto leggermente più forte dalle curve più lente.

Le impostazioni elettroniche erano Track mode – Track (più aggressiva) risposta dell’acceleratore, e il livello del controllo di trazione su di controllo della trazione 2. Aggiungo che il controllo della trazione KTM sembra essere un po ‘più preciso di altri sistemi adoperati dalla concorrenza.
Ottimi anche i freni. I dischi Wave hanno garantito una potenza maggiore soprattutto alle alte temperature, anche se la corsa della leva effettivamente era un po’ più lunga rispetto alla corsa della versione stock, in generale l’impianto frenante è migliorato.

Il pericolo che si corre con i test di questo tipo è che si ha l’impressione che la versione standard della Super Duke 1290 R non è una moto adatta per la pista e cade al di sotto del “vero affare”(Super Duke R con kit race). Niente potrebbe essere più lontano dalla verità! La versione standard funziona incredibilmente bene e, se sei un frequentatore regolare di piste che non vuole sostituire i componenti stock con quelli speciali, amerete la moto e semplicemente cambiando le gomme otterrete una differenza enorme. Tuttavia, se si montano i quasi 10.500 € di parti speciali, non sarete delusi. Pronti a vincere qualche gara!

KTM POWERPARTS for 2017 1290 KTM Super Duke R

  • Piastra Forcella Race: 589,02 €
  • Dischi Freno Wave Anteriori: 518,01 €
  • Disco Freno Posteriore Wave: 139,02 €
  • Gruppo Completo Scarico Akrapovic Evolution: 2.449,05 €
  • Seat Race: 229,06 €
  • Kit Monosella: 159,03 €
  • Pedane Arretrate Regolabili: 549,00 €
  • Parafango Anteriore in Carbonio: 518,62 €
  • Paraspruzzi e Passacatena in Carobnio: 449,02 €
  • Protezione Leva Freno: 69,05 €
  • Protezione Leva Frizione: 69,05 €
  • Set Copertura Perno Forcellone: 39,04 €
  • Coperchio Serbatoio Liquido Freni: 49,04 €
  • Coperchio fluido frizione: 25,01 €
  • Tamponi Perno Ruota Anteriore: 99,00 €
  • Totale: 5.950,05 €

WP Sospensioni

  • WP Super Competition Shock 1290 SD: 1.867,17 €
  • WP Competition Cartuccia Forcella 1290 SD: 2.372,80 €
  • Totale: 4,239,97 €

Totale: 10.190,02 € + Pneumatici Slick Dunlop e la KTM 1290 Super Duke R (16.600,00 €)

About TDM Staff

Sono un motociclista a tempo pieno. Adoro condividere le mie esperienze scrivendo articoli sul web grazie anche alla collaborazioni di realtà importanti nel settore. Fin da bambino ho sempre sognato di fare qualcosa a contatto con le moto, e ora eccomi qua a condividere la mia passione più grande. Con Voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi